TERMORISCALDATORE

TERMORISCALDATORE

 

Il Temoriscaldatore per acquario è un accessorio di vitale importanza per chi sceglie di allevare specie tropicali di pesci oppure per chi sceglie di allestire un reef o acquario marino.

La grandezza del termoriscaldatore varia in base alla grandezza dell’acquario, anche se questo dato non è veritiero al 100% e ora vi spieghiamo il perché. Trattasi di una regola fisica in quanto per riscaldare 100 litri di acqua un riscaldatore da 100W impiegherà circa 1 ora, mentre uno da 50W impiegherà circa 2 ore, questo infatti denota come per riscaldare l’acqua servirà sempre la stessa quantità di energia, varierà quindi la durata di riscaldamento.
Come infatti visto sopra il dispendio energetico sarà sempre di 100W ma la durata sarà raddoppiata in caso di riscaldatore sotto dimensionato. Per acquistare un riscaldatore bisognerà anche tenere conto di dove si tiene l’acquario, infatti se la stanza sarà a 20°C e l’acqua dovrà riscaldare fino a 26°C avremo bisogno di una certa potenza, in caso l’acqua dovrà riscaldarsi fino a 22°C avremo bisogno di meno potenza.
In media consigliamo sempre circa 1W per Litro.

IN ESTATE VA STACCATO IL RISCALDATORE?

Non è necessario in quanto se la temperatura resta oltre il range di soglia del riscaldatore lo stesso non entrerà in funzione quindi che sia attaccato o no non farà alcuna differenza. COme sempre vi ricordiamo si staccare comunque il riscaldatore prima di inserire le mani in acquario perché seppur ben protetto in caso di malfunzionamento immetterà sempre 220V in acqua e la folgorazione è assicurata.

 

QUALE ACQUISTARE?

Diciamo che oltre la potenza non ci sono altri parametri da considerare, forse alcuni sono meglio di altri, ma la cosa non è definibile in termini di W risparmiati, se non per una spesa di 0,20€/c l’anno, quindi noi vi consigliamo di prendere il prodotto più adatto alle vostre esigenze magari scontato in quel momento evitando i prodotti cinesi in quanto potrebbe facilmente rompersi la sonda di temperatura e mandare a temperature elevate l’acqua.

Per esempio un riscaldatore molto acquistato per le varie potenze è il prodotto Askoll, carino esteticamente in quanto si mimetizza abbastanza bene con un acquario piantumato.

Askoll Aa230002 Termoriscaldatore 50 Watt per Acquario, M
  • Mimetismo perfetto grazie all'elegante decoro si integra con la flora acquatica
  • Affidabilità e precisione assicurate da una costruzione innovativa e un processo produttivo con rigorosi controlli automatici
  • Facilissimo da impostare grazie alla comoda scala di temperatura graduata
  • Ad elevato scambio termico per un veloce raggiungimento della temperatura impostata
  • Per acquari di acqua dolce e marini - dotato di supporto con ventose

Se volete invece avere il top consigliamo come sempre JAGER, per alcuni quello che più riscalda in quanto essendo in media più lungo degli altri offre maggiore superficie per riscaldare.

 

Questo riscaldatore piatto invece è una novità e permette di avere maggiore superficie riscaldabile il larghezza piuttosto che in lunghezza, adatto per nano acquari.

AQUAEL TERMORISCALDATORE PROFESSIONALE INFRANGIBILE ULTRA HEATER 50W
  • NUOVO TERMORISCALATORE ULTRA HEATER è il nuovo termoriscaldatore con corpo infrangibile in plastica, fornito di termostato elettronico di precisione. E' un termoriscaldatore con sistema ONE TOUCH e indicatore led. Il termostato 'è dotato di allarme di surriscaldamento, ideale anche per le tartarughe acquatiche e per grossi pesci. Non scotta ed è possibile inserirlo anche negli acquari abitati anche da animali particolarmente sensibili.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *