FILTRO ESTERNO

A COSA SERVE IL FILTRO ESTERNO?
Il filtro come ben già saprete è il cuore pulsante dell’acquario, ovvero l’elemento principale dopo l’acqua per permettere la vita all’interno del vostro acquario. Questo perché all’interno dei nostri 5 vetri avremo la necessità di ricreare un ambiente adatto alla vita dei pinnuti, e questo è reso possibile dal filtro, grazie alla sua capacità di trattenere al suo interno i batteri denitrificatori che purificano l’acqua andando ad eliminare le sostanze in eccesso che favorirebbero la comparsa dei famigerati NO2 (Nitriti) letali per i pesci anche in quantità lievi.

PERCHE’ ESTERNO?
Il perché scegliere il filtro esterno è un dilemma a cui molti non sanno dare una risposta esaustiva, e nemmeno noi siamo in grado di farlo, possiamo però aiutarvi nella scelta andando ad elencare i punti di forza di quest’ultimo.

Durante la manutenzione del filtro, non verrete in nessun modo a contatto con l’acqua dell’acquario, infatti basterà utilizzare una semplice valvola di chiusura dopo aver tolto l’alimentazione per far si che il flusso di acqua si arresti permettendovi di scollegarlo senza alcuna perdita alcuna di gocce sul pavimento.

Una volta scollegato il barilotto lo possiamo prendere e portare nel posto a noi migliore per eseguire la manutenzione, sia questa ordinaria che straordinaria, come per esempio lavare la lana oppure sostituirla per permettere un maggior flusso di acqua.

Una volta effettuate queste operazioni basterà richiudere il contenitore principale con la testata, facendo attenzione che la guarnizione sia ben posizionata, ricollegare i tubi di mandata e ritorno, utilizzare la pompa per rimettere in circolo l’acqua andando ad eliminare i residui di aria che inevitabilmente si saranno insediati all’interno dei tubi, dopodiché attaccare l’alimentazione e se avete fatto tutti i passaggi a modo il filtro sarà nuovamente perfettamente funzionante.

Come aspetto secondario, in acquari di più piccola dimensione servirà ad non levare spazio prezioso all’interno facilitando così la composizione del layout.

MIGLIORI MARCHE DA SCEGLIERE
Abbiamo selezionato per voi le migliori marche in commercio per facilitare la vostra scelta. Qua di seguito elencate per qualità, dalla migliore a scendere, tenete presente che l’affidabilità è elevata anche all’ultimo posto, i filtri di minor qualità non stiamo a proporli in quanto potrebbero non essere affidabili al nostro scopo.

Cliccando sulla marca desiderata entrerete nella pagina dedicata con le spiegazioni di tutti i filtri, compreso quale scegliere in base al litraggio e al biotopo da voi ricreato.

  • EHEIM
  • ASKOLL
  • JBL
  • – TETRA
  • – SERA
  • – EDEN
  • PER NANO ACQUARI
  • – DENNERLE
  • – EDEN

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *