COME SCEGLIERE LE PIANTE IN ACQUARIO

COME SCEGLIERE LE PIANTE IN ACQUARIO

Come scegliere le piante in acquario non è affatto un discorso tanto semplice, infatti anche gli stessi scienziati hanno difficoltà a capire al 100% quali sono le cause di incompatibilità tra le varie specie.
In acquario la causa più frequente per la morte delle piante è la scarsa illuminazione, infatti la totalità degli acquari non emette lumen sufficienti a soddisfare le esigenze delle pianti più difficili. Per venirci incontro le case distributrici mettono a nostra disposizione il cartellino di identificazione con su riportate le specifiche di cui necessita la pianta, il più delle volte questi cartellini vengono totalmente ignorati, ne consegue un acquisto scellerato ed un conseguente deperimento della piantina.

Tropica

Esempio in questa etichetta potete vedere le caratteristiche di crescita e di necessità della pianta, in questo caso le dimensioni di crescita in altezza e larghezza, la velocità di crescita e la necessità di luce.

I nostri acquari, a meno di non avere un Home made, ovvero un acquario fatto ad hoc da noi stessi, forniranno al massimo, uno 0,5W/L, misura pressoché approssimativa, ma che rende l’idea della quantità di luce necessaria alla pianta per crescere.

Esempio il Juwel Rio 240 con la sostituzione delle lampade di serie e l’inserimento delle Lampade DENNERLE, si presta benissimo all’allevamento anche di un pratino di facile gestione in quanto la bassa colonna di acqua, rispetto alla quantità di luce emessa, ne favorisce la crescita.

Altro argomento importante per la sopravvivenza delle piante è il fare un costante cambio di acqua, in quanto è ormai noto che alcune piante rilasciano in acqua sostanze nocive per altre specie, fenomeno di allelopatia, e questo si combatte soltanto con il cambio di acqua.

Ultimo aspetto per farle crescere rigogliose è scegliere un protocollo di fertilizzazione adeguato come può essere il Seachem, che a detta di molti oltre ad essere molto efficiente è anche molto meno costoso rispetto ad altri più blasonati, protocollo che deve essere seguito giorno per giorno per ottenere una perfetta armonia tra le piante e vederle crescere in modo sano e rigoglioso.

 

PROTOCOLLO SEACHEM

Bestseller No. 1
Seachem Flourish Advance Integratore per Piante D'Acquario - 500 ml
  • Stimolatore liquido organico della crescita delle piante acquatiche, 500 ml
  • Aumenta l'assorbimento minerale e migliora la resistenza alle malattie
  • Composto da minerali e sostanze nutrienti
  • Prodotto da utilizzare solo per acquari con pesci ornamentali
Bestseller No. 2
Seachem Flourish integratore Completo
  • Fertilizzante ad ampio spettro studiato appositamente per poter essere integrato ad altri micro e macro nutrienti senza rischiare il sovradosaggio, 500 ml
  • Sicuro per invertebrati e caridine
  • Non contiene livelli significativi di nitrogeno e fosforo
  • Prodotto da utilizzare solo per acquari con pesci ornamentali
Bestseller No. 3
Seachem Flourish fosforo integratore, 250 ml
  • Il fosforo supplemento per acquari con piante
  • Una soluzione sicura 4500 MG/L di potassio fosfato
  • Prende il congetture di fosfato dosaggio

 

Con questi consigli sopra menzionati vi invitiamo a scegliere con attenzione le piante che acquisterete e vi auguriamo di avere uno splendido acquario come questo sotto postato!

 

acquario olandese

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *